Molli le cime a terra

Molli le cime a terra, è incerta la tua mano,
ti volti e con certezza sorride il capitano.
Si apre ora la vita verso una nuova storia,
del regno di Nettuno salpi a saggiar la gloria.
Turchese in ogni dove, mare che ti commuove,
isole come perle nel mare incastonate
richiamano il tuo cuore con note delicate.
Muove la barca madre, segue la barca figlia,
naviga con certezza completa la flottiglia.
Rispetto in equipaggio, azioni di coraggio,
senti che ti circonda forte calore umano,
diviene così più certa col tempo la tua mano.
Risvegli la mattina e scopri un nuovo equipaggio,
ognuno una nuova storia aperta ad un nuovo viaggio.
Rispetto di antiche usanze, semplici antiche cose,
conserva tutto questo la stiva di Bluenose.

Maurizio Capparelli

L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.